in evidenza

Avvocati pronti alla carriera di agente sportivo: non serve l'esame

Pubblicato: 26/06/2019

Il presidente Pasqualin ha chiarito che un legale, regolarmente iscritto all’albo professionale, può subito operare come agente sportivo. Possibile fornire le proprie prestazioni non solo agli atleti ma anche alle società di calcio.  

Giustizia sportiva: poteri e limiti del giudice amministrativo

Pubblicato: 26/06/2019

La sentenza della Corte Costituzionale n. 160/19 considera legittimo limitare al risarcimento del danno la tutela giurisdizionale avverso le sanzioni sportive, riconoscendo al giudice amministrativo il potere di utilizzare varie misure cautelari, come le ingiunzioni a pagare somme in via provvisoria.  

Cellulare comprato al mercato dell'usato: l'indifferenza dell'acquirente sulla provenienza del bene non esclude la ricettazione

Pubblicato: 26/06/2019

Respinta definitivamente la tesi difensiva finalizzata a ridimensionare la condotta tenuta dall’acquirente del telefonino. Impossibile, secondo i Giudici, parlare di buona fede.  

'Riserva mentale' sull'indissolubilità delle nozze: matrimonio nullo solo per la Chiesa

Pubblicato: 26/06/2019

Respinta la richiesta della sposa di vedere riconosciuta dallo Stato italiano la pronuncia del Tribunale ecclesiastico. Manca la prova certa che l’uomo sia venuto a conoscenza delle perplessità della fidanzata su uno dei cardini del matrimonio concordatario.  

Astensione degli avvocati penalisti dalle udienze per il 9 luglio

Pubblicato: 26/06/2019

Il prossimo 9 luglio 2019 gli avvocati penalisti si asterranno dalle udienze penali. La Giunta dell’Unione delle Cameri Penali Italiane ha proclamato l’astensione dalle udienze penali per il giorno 9 luglio 2019, convocando per lo stesso giorno una manifestazione nazionale a Napoli, nel Palazzo di Giustizia.  

La Cassazione torna ad occuparsi del rapporto tra processo di cognizione e giudizio di prevenzione

Pubblicato: 26/06/2019

Il Supremo Collegio interviene nuovamente in un campo eminentemente tecnico, per l’esigenza di correlare valutazioni sostanziali complesse, basate (spesso) su fonti indiziarie e inerenti (sempre) libertà costituzionalmente tutelate, al sovrapporsi di riti dissonanti per fisionomia e garanzie difensive.  

Istanza di ammissione al controllo giudiziario e impugnazione dell'interdittiva antimafia: un rapporto interdipendente

Pubblicato: 26/06/2019

L’istanza di ammissione al regime del controllo giudiziario di cui all’art. 34-bis l. n. 159/2011 comporta l’instaurazione di un procedimento interdipendente rispetto a quello amministrativo nato dall’impugnazione, da parte dello stesso soggetto istante, del provvedimento prefettizio con cui è stata adottata l’informazione antimafia interdittiva a suo carico.  

L'estensione della nozione di consumatore al condominio

Pubblicato: 26/06/2019

Il Tribunale di Milano solleva dinanzi alla Corte di Giustizia Europea un quesito giuridico, inerente l’inapplicabilità al condominio della nozione di consumatore. Tale quesito si fonda sul fatto che la vigente nozione restrittiva di consumatore, che opera solo con riguardo alla distinzione fra persona fisica e giuridica, rischia di non ricomprendere tutte quelle situazioni soggettive che sfuggono a tale dicotomia, essendovi alcuni soggetti, quali appunto il condominio, che pur non essendo inquadrabili fra le persone fisiche o giuridiche, possono comunque trovarsi in una situazione d’inferiorità, rispetto al professionista, sia con riguardo al potere contrattuale che al livello d’informazione.  

Assegno di mantenimento: il reddito risultante dalle documentazioni fiscali non basta ai fini della sua quantificazione

Pubblicato: 26/06/2019

Per definire l’assegno di mantenimento a favore del coniuge e del figlio minore a seguito di separazione, il giudice dovrà fare riferimento non solo al reddito risultante dai documenti fiscali prodotti dall’onerato, ma anche ad elementi economici o comunque apprezzabili in termini economici differenti e suscettibili di incidere sulle condizioni delle parti, come lo stile di vita ed il patrimonio mobiliare dell’obbligato.  

Il custode giudiziario può attivarsi per il recupero delle spese dal momento della comunicazione del provvedimento di dissequestro

Pubblicato: 26/06/2019

Il comma quarto dell’art. 150 d.P.R. n. 115/2002 così come novellato dalla legge n. 168/2005 prevede una formale avvertenza diretta sia all’avente diritto sia al custode, sulla scorta della quale le spese di custodia e conservazione delle cose sequestrate, «decorsi 30 giorni dalla ricezione della comunicazione» all’avente diritto, sono in ogni caso a carico dell’avente diritto alla restituzione. È, dunque, la comunicazione all’avente diritto che permette il trasferimento dell’obbligazione consentendo così al custode - da quel preciso momento - di attivarsi per il recupero delle spese allo stesso dovute nei confronti dell’avente diritto.  

La riattivazione del processo notificatorio

Pubblicato: 26/06/2019

In tema di notificazioni, l’orientamento oramai consolidato della giurisprudenza civile a partire dalla sentenza delle Sezioni Unite n. 14594/2016 ritiene che nel caso in cui la notifica di un atto processuale non vada a buon fine per ragioni non imputabili al notificante, affinché questi possa conservare gli effetti collegati alla richiesta originaria deve, una volta appreso dell’esito negativo della notifica, riattivare il processo notificatorio entro il limite di tempo pari alla metà dei termini indicati dall’art. 325 c.p.c., salvo circostanze eccezionali di cui debba essere data prova rigorosa.  

Il contraddittorio fisco-contribuente in relazione agli studi di settore va valutato caso per caso

Pubblicato: 26/06/2019

Gli studi di settore non violano la Costituzione e il rispetto del principio del contraddittorio con il contribuente dev'essere valutato caso per caso dal giudice tributario.    

Sostituzione del difensore: la difesa d'ufficio e quella di fiducia sono equiparate

Pubblicato: 26/06/2019

Nell’ipotesi di designazione d’ufficio del sostituto processuale, questo esercita gli stessi diritti e assume gli stessi doveri del difensore di fiducia per tutta la durata dell’impedimento di questo, fino a quando non sia cessata la causa dello stesso.    

Escluso il riscatto degli anni di laurea se non esisteva la relativa tutela previdenziale

Pubblicato: 26/06/2019

Il riscatto degli anni di laurea è precluso laddove, anche se il lavoratore avesse lavorato durante quel periodo, non avrebbe comunque potuto provvedere al versamento dei contributi - e avvalersi così del relativo periodo ai fini del futuro trattamento pensionistico - per inesistenza della tutela previdenziale.  

Pensioni estere: quando si ha diritto all'aumento?

Pubblicato: 26/06/2019

Il superamento del trattamento pensionistico minimo non dipende semplicemente dal riconoscimento dell’aumento previsto per i trattamenti pensionistici per le attività svolte all'estero e per i residenti all'estero, ma deve essere valutato in concreto. In quest’ottica, si deve avere riguardo alla pensione a calcolo, così come richiede la norma, a cui deve sommarsi il beneficio, salvo – se non viene raggiunto, pur con il riconoscimento di detto beneficio, il trattamento minimo in precedenza goduto - continuare ad applicare in tutto o in parte l'integrazione al minimo.  

La quantificazione del segmento di pena coperto dall'indulto spetta al giudice della cognizione

Pubblicato: 26/06/2019

È il giudice della cognizione ad accertare quale delle condotte oggetto di esame sia collocabile oltre il termine di entrata in vigore della disciplina “indulgenziale” e dunque quale frazione sanzionatoria sia riferibile ad esse.    

L'avvocato non può avanzare pretese sulla somma liquidata al proprio cliente vincitore in sede civile

Pubblicato: 26/06/2019

Non integra il reato di appropriazione indebita la condotta della parte vincitrice di una causa civile che trattenga la somma liquidata dal giudice a proprio favore a titolo di refusione delle spese legali, rifiutando di consegnarla al proprio avvocato.  

Commette estorsione chi non potrebbe in alcun modo agire in un giudizio civile contro la persona offesa

Pubblicato: 26/06/2019

La Cassazione fa prevalere l’idea che a distinguere l’ipotesi di esercizio arbitrario delle proprie ragioni, ex art. 393 c.p., da quella di estorsione, ex art. 629 c.p., sia la tutelabilità in giudizio del diritto che il reo presume ingiustamente leso.    

Sorveglianza speciale, restrizione territoriale e pericolosità generica

Pubblicato: 26/06/2019

Ai fini dell’applicazione delle misure di prevenzione ai cosiddetti pericolosi generici, occorre che l’attività del proposto sia qualificata come delitto e non come un qualsiasi illecito e che essa sia abituale e non episodica.    

Novità giuridiche in tempo reale da Diritto e Giustizia rss logo




indice analitico ↕

N.B.: L'indice viene generato automaticamente.

A

Accesso Area Riservata
Accesso Area Riservata
Altra modulistica per l'avvocato
Altri contenuti - Accesso civico
Altri contenuti - Prevenzione della corruzione
Amministrazione di Sostegno - esigenze a confronto
Amministrazione trasparente
Attività e procedimenti

B

Bandi Assistenza Cassa Forense
Bandi di gara
Bando per tirocini formativi presso la Procura della Repubblica di Grosseto
Bando per erogazione prestiti agli iscritti under 35
Beni immobili e gestione patrimonio
Bilanci

C

C.N.F. - FAQ IN MATERIA DI FATTURAZIONE ELETTRONICA
Calendario eventi formativi
Camera Minorile di Grosseto - Convegno "Bullismo on e off line"
Cassa Forense: Comunicato per i praticanti avvocati
Circolari per la negoziazione assistita in materia di famiglia
Codice di auto regolamento - astensione
Codice di deontologia per trattamenti di dati personali per investigazioni difensive
Commissioni interne
Commissioni interne di lavoro del Consiglio dell'Ordine 2019/2022
Compensi
Complessità normativa, spesa pubblica e declino dell’Italia
Composizione
Composizione C.P.O.
Composizione Organismo di mediazione
Comune di Capalbio - Elenco Avvocati del libero Foro
comunicato per Avv. Nasrin Sotoudeh
Comunicazione 23/4/2019: Polizza Sanitaria Base per Grandi Interventi Chirurgici e Gravi Eventi Morbosi e Polizze Sanitarie Integrative
Comunicazione affidamento servizi legali tramite START
Comunicazione CNF su Negoziazioni Assistite
Comunicazione dell'Unione Triveneta Consigli Ordine Avvocati
Consiglio Distrettuale di Disciplina di Firenze
Consulenti e collaboratori
Contributo unificato di iscrizione a ruolo
Controlli e rilievi sull'amministrazione
Convegno: Conflittualità e responsabilità genitoriale: tra il 709 ter c.p.c. ed il coordinatore genitoriale
Convenzione con Università Siena per tirocinio anticipato
Corso base sul diritto processuale della famiglia
Corso di Alta Formazione per Custodi e Delegati nell'Esecuzione Immobiliare
Crediti formativi ed iscrizioni agli eventi

D

Delibera su equo compenso
Diritti di segreteria e liquidazioni notule
Disabilità e Tutele Giuridiche
Disciplina antiriciclaggio
Disposizioni generali
Divisione ereditaria e successione: le opportunità in mediazione
Domanda di iscrizione negli elenchi per le difese d'ufficio presso il Tribunale dei Minorenni

E

Elenco mediatori
Elezione dei componenti l'organismo congressuale forense
Elezioni Consiglio dell'Ordine quadriennio 2019-2022
Elezioni Consiglio Distrettuale di Disciplina 2019-2022
Elezioni dei Consigli dell'Ordine - retroattività del doppio mandato
Elezioni del Comitato Pari Opportunità
ELEZIONI DEL COMITATO PARI OPPORTUNITA'
Elezioni del Consiglio Nazionale Forense 2019/2022
Enti controllati e partecipati

F

Fondo di Solidarietà - Regolamento

G

Giù le mani dagli insegnanti
Giurisprudenza sulla negoziazione assistita

I

Idoneità sportiva: concetto medico e normativo
Il codice deontologico forense in vigore dal 12 giugno 2018
Il nuovo volto dei delitti contro la pubblica amministrazione alla luce della riforma operata con la L. n. 3 del 2019
Il passaggio generazionale nelle imprese a base familiare: soluzioni pratiche e risvolti tributari
Il processo di famiglia in due recenti studi
Il reato di atti persecutori
Incarico e compenso professionale: CNF, Circolare n.11-C-2017
Information Center di Cassa Forense
Informativa sul trattamento dei dati personali e indicazione DPO
Informazioni

L

L'articolo 570-bis del Codice Penale
L'assegno di divorzio dopo la pronuncia a Sezioni Unite n. 18287/18: i risvolti applicativi nella giurisprudenza di merito
L'avvocato digitale
La Cassa Forense serve agli iscritti o è solo un costo?
La Giornata della Legalità
La negoziazione assistita e la pratica collaborativa
La riforma Orlando
Le società tra professionisti
Limiti di reddito dal marzo 2018

M

Manifestazione dell'Avvocatura Italiana per il diritto all'Equo Compenso
Modalità di deposito negoziazione assistita
Modelli aggiornati del CNF sulla negoziazione assistita
Modulistica ed elenchi gratuito patrocinio
Modulistica mediazione
Modulistica per iscrizione e cancellazione avvocato
Modulistica per iscrizione e cancellazione praticante avvocato

N

Normativa di riferimento per il praticante avvocato
Normativa di riferimento per l'avvocato
Normativa di riferimento sulla mediazione
Normativa e criteri difese d'ufficio
Normativa sulla negoziazione assistita
Notifiche in proprio degli Avvocati
Novità giurisprudenziali Cassa Forense
Nuove famiglie e vecchie norme, quali conseguenze?

O

Organizzazione

P

Pagamenti dell'amministrazione
Performance
Personale
Piano formativo
Piano Formativo 2019
Piattaforma gestionale per la tenuta e l’aggiornamento dell’Elenco Unico Nazionale delle difese d’ufficio
Polizza Assicurativa Obbligatoria
Privacy e Cookie
Procedimento Disciplinare Regolamento 21 febbraio 2014, n. 2
Professione e deontologia
Profili attuali di deontologia
Proroga termine presentazione domande nell'Elenco Unico dei Difensori d'Ufficio
Protocolli Corte d'Appello di Firenze
Protocolli Corte di Cassazione
Protocolli di intesa C.P.O.
Protocolli e modelli difese d'ufficio
Protocolli Tribunale di Grosseto
Protocolli vari
Protocollo T.I.A.P.
Provvedimenti

Q

Quote
Quote

R

REGOLAMENTO FONDO DI SOLIDARIETA'
Regolamento formazione continua
Regolamento mediazione
Regolamento pari opportunità
Regolamento procedimento disciplinare
Responsabilità medica
Reti fra Professionisti e Partecipate da Imprese nell'esercizio della Professioni Intellettuali
Riferimenti normativi patrocinio a spese dello stato
Risultati Elezioni Consiglio dell'Ordine

S

Segreteria
Sentenza SS.UU. Corte di Cassazione n. 32781/18
Solidarietà Avv. Nasrin Sotoudeh
Sovvenzioni, contributi, sussidi, vantaggi economici
Spese di giustizia
Statistiche albo

T

Tecniche di redazione degli atti telematici e fatturazione elettronica
Tirocini Formativi ex art. 73 DPR D.L. 69/2013
Tribunale per i Minorenni - Certificazione Unica dei redditi anno 2019 relativa ai redditi anno 2018

V

Vademecum Cassa Forense
Vademecum del praticante avvocato
Vademecum ed allegati per avvocati delegati alle vendite
Verbale Commissione Elettorale
Verbali CPO
Versamenti procedure mediazione

torna su ↑